Mister Gianni Canovo vuole aprire un nuovo ciclo con il “suo” Castelnuovo del Garda

Agosto 31, 20210


E’ soddisfatto mister Gianni Canovo del suo Castelnuovo del Garda, squadra che partecipa al campionato di Promozione 2021-22. I suoi ragazzi stanno lavorando a ritmi alti e con grande entusiasmo per prepararsi al meglio per il nuovo campionato. Il mister ex PescantinaSettimo è ritornato dalle parti del lago per la sua quarta volta in carriera. La prima fu dal 2003 fino al 2005, con il primo anno in Promozione culminato con il salto di categoria e poi la stagione successiva la brillante permanenza in Eccellenza. La seconda, nella stagione 2013-14, sempre in Eccellenza, ed ancora per la terza volta tornò in nero-verde dal 2015 al 2017 in Prima categoria. “Sono tornato a guidare il Castelnuovo del Garda perché credo al progetto legato alla Società che ha voglia di costruire nei prossimi anni qualcosa di importante. Conosco il direttivo, molti sono miei amici, e quindi quando mi hanno cercato non ho potuto dire di no. Si riparte con una base costituita dai giovani del loro settore giovanile, poi sono arrivati giocatori di sicure capacità che conoscono molto bene la categoria”.

 

 


Intanto è partita la Scuola calcio del Castelnuovo riservata ai bambini nati dal 2013 fino al 2016. Per gli interessati e per chi voglia soprattutto saperne di più, basta rivolgersi al signor Panzino al n. 347-2247753. Mentre a livello giovanile gli Allievi 2005, gli Under 17 e i Giovanissimi Under 15 sono pronti ad affrontare con tanta grinta i loro campionati. Nella prossima stagione di Promozione non sono da snobbare, per valori e competenza calcistica, le agguerrite avversarie del girone A che sono: Albaronco, Aurora Cavalponica, Atletico Città di Cerea, Audace, Cadidavid, Isola Rizza Roverchiara, Lugagnano, Nogara, Oppeano, Pgs Concordia, Povegliano, San Giovanni Lupatoto e Polisportiva Virtus. “In tempi ancora di pandemia è stato giusto fare i gironi di campionato formati da 14 squadre, così si possono recuperare eventuali incontri rinviati. Noto che le nostre avversarie sono forti e tutte da temere. E’ un girone direi ben livellato. Noi siamo un ottimo gruppo con undici potenziali leader in campo. Considero tutti i giocatori della mia rosa importanti e di qualità, tutti ragazzi orgogliosi di vestire la maglia del Castelnuovo. Dobbiamo cercare di metterci del nostro esprimendo fin dai primi minuti di gioco il nostro potenziale. Ho sentito delle voci che qualcuno ci considera favoriti. Io direi proprio di no, penso che ci siano altri squadroni più forti noi. Io comunque sono arrivato qui per vincere e darò il massimo per cercare di portare il più in alto possibile i miei ragazzi, facendo felice la nostra tifoseria e la mia dirigenza”.

Mister Gianni Canovo chiude parlando anche della compagine da lui allenata in precedenza: “Ho maturato grandi emozioni e belle esperienze ovunque sono andato ad allenare. Voglio ricordare però i tre anni meravigliosi vissuti sulla panchina del PescantinaSettimo, dove siamo partiti dalla Seconda categoria per arrivare fino al campionato di Eccellenza. Di questo devo ringraziare il presidente Lucio Alfuso e il direttore sportivo Stefano Carigi, due persone splendide che mi porterò sempre nel cuore. Ma oramai fanno parte del passato, il calcio, come del resto la vita, va velocissimo. Ora conta solo fare molto bene alla guida del Castelnuovo del Garda, e con questo ho detto tutto!”

 

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it – Fonte: https://www.pianeta-calcio.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

VORRESTI GIOCARE NEL CASTELNUOVO CALCIO?

GRUPPO CALCIO CASTELNUOVO

logo Castelnuovo Calcio

ULTIME NEWS

All contents © copyright Gruppo Calcio Castelnuovo d/G. All rights reserved.